Capri-Napoli: W l’Italia!

Capri-Napoli: W l’Italia!

image_print

È anche stavolta un italiano a conquistare il titolo mondiale alla Capri-Napoli trofeo Farmacosmo, anche nella 56esima edizione, appena conclusa.

A varcare il traguardo nelle acque antistanti il Circolo Canottieri Napoli, in un tempo ufficioso di 6.32.21, è Alessio Occhipinti, 25 anni, atleta delle Fiamme Oro, che lo scorso anno si era dovuto accontentare del terzo piazzamento.

Si è staccato dal gruppo di sette unità con uno scatto poderoso a un chilometro dall’arrivo, e poco dopo ha distanziato i due compagni di bracciate accelerando in vista del percorso obbligato delimitato dalle boe, a breve distanza dal Circolo Canottieri dove è stato accolto tra gli applausi e le grida di gioia.

Piazza d’onore per l’olandese Marcel Schouten, vincitore 2020, e terza per l’altro italiano fortissimo e compagno alle Fiamme Oro, Simone Ruffini.

Stanco ma visibilmente soddisfatto, Alessio ha spiegato: “La gara si è decisa ad un chilometro dal traguardo, quando anche Simone Ruffini non ha resistito al mio allungo. Il mare nel finale era mosso e non riuscivo a vedere bene le boe”.

Entusiasta del risultati ottenuti, ha dichiarato: “Sono contento, anche perché volevo riscattare la delusione dello scorso anno, quando sono arrivato terzo”.

Infine, la dedica della vittoria “alle Fiamme Oro, ai miei genitori e alla mia fidanzata”.

Per quanto riguarda le donne, partita Made in France:  la ventisettenne Coroline Jouisse vince  per distacco sulla connazionale Lisa Pou.

Soddisfatto, Luciano Cotena, presidente della società Eventualmente Eventi & Comunicazione organizzatrice della competizione che nel ha sottolineato la valenza: “Quella di quest’anno, è stata un’edizione da record, con numeri che sono ritornati quelli degli anni passati. Segno di una gara che cresce sempre e che è riuscita ad uscire indenne anche dal ciclone della pandemia” – ha affermato, concludendo con “un ringraziamento agli sponsor che hanno sostenuto l’evento”.

           – ORDINE DI ARRIVO –

  • Alessio Occhipinti (Ita)
  • Marcel Shouten (Ola)
  • Simone Ruffini (Ita)
  • Francesco Ghettini (Ita)
  • Axel Reymond (Fra)
  • Evgenij Pop Acev (Mac)
  • Ivo Cassini (Arg)
  • Matheus Evangellista (Bra)
  • Caroline Jouisse (Fra)
  • Matias Diaz (Arg)
  • Lisa Pou (Fra)
  • Edoardo Stochino (Ita)
  • Mathieu Magne (Fra)

di Teresa Lucianelli