Capelli: belle così a Natale & Capodanno

Capelli: belle così a Natale & Capodanno

image_print

Frangia laterale, onde naturali, trecce glamour e colori decisi: ecco le chiome più attuali

Siamo alle porte delle feste invernali e la voglia di vedersi diverse è davvero forte!
“Capelli in libertà, a patto che siano valorizzati ad hoc dalla tinta. Colori decisi per chi vuole osare: disegni e pattern cromatici, con risultati finali di sicuro effetto, interessanti pure per le capigliature valorizzate da mèches.. Oppure, capelli naturalissimi, lasciando che le lunghezze siano declinate in tonalità come il castano cioccolato, il biondo dorato o il rosso” – Claudio De Martino docet e se lo dice lui, c’è sicuramente da fidarsi.

“Le tendenze capelli 2023 sono all’insegna del cambiamento netto e deciso, non conoscono mezze misure: pari o ricche di scalature, lunghissime o minimal, con onde definite o caratterizzate da piega liscia e lucida. Lunghi, pure lunghissimi, per le donne che bandiscono il taglio netto, chiome fluenti oltre le spalle, mood da sirena, sensuale ed iper femminile. Partiamo dalla testa per sentirci a posto, e puntiamo sulla tendenza che più piace ed è adatta ai propri tratti e gusti” – continua Iil famoso hair art director preferito dalle dive che nel suo rivoluzionario Salotto nella Galleria Le Gemme, Isola A 3, al Centro Direzionale di Napoli riceve e cura con estro e buon gusto molte delle più belle donne d’Italia.

“A Natale non può mancare un tocco glamour all’hair styling. Un’acconciatura evergreen che, rivisitata, può essere davvero cool pure nel periodo freddo, è quella che punta sulle trecce (una lunga, due i anche di più) meglio se intrecciate con nastri in velluto o fettucce di lana cotta, in maniera creativa. Per lavorarle al meglio, preferisco passare prima sui capelli un po’ di olio specifico che lucida alla perfezione, secondo i dettami dell’ultima moda che impone l’effetto a specchio. Inoltre, ammorbidisce i fusti che possono essere dunque lavorati con maggiore facilità. Stesso procedimento pure se si vuole realizzare una coda, uno chignon, ecc.”.

“I tagli di stagione? Fra i ritorni c’è la frangia laterale, ovvero un incrocio tra una frangia dritta e a tendina, apparsa non soltanto sulle passerelle. Poi, i capelli scalati tornano in auge con tagli che donano movimento, insieme ai trend ‘70-‘80-‘90 in versione aggiornata. Come il mullet, che ora va abbinato ad una frangia extra smussata per aggiungere una certa consistenza. Via libera a shag con frangette scalate” aggiunge il maître coiffeur, precisando che “le waves, meglio se naturali, sono da rivalutare subito, così come i capelli ricci mood anni 70: voluminoso e ultra leggero. Risultato? una nuvola leggera di capelli, soffice e vaporosa”.

Su queste capigliature è fondamentale il lavoro di forbici. Per questo, occorre rivolgersi a un professionista assolutamente competente, che abbia esperienza nel taglio tecnico e di precisione.
“I migliori colori di stagione sono sicuramente i biondi, con particolare riferimento ai dorati caldi, e i rossi mogano. Per chi ama un look creativo, ecco le nuance pop e multidimensionali, giacché questa stagione è incentrata sul colore. Mix di balayage hollywood style e tocchi di rosa mauve; in alternativa, lilla o rosso ardente. E, tra le tendenze, si fa strada prepotentemente il rame, già dominante sui social media. Attenzione, però a scegliere la gradazione che sta bene all’incarnato, soprattutto se ci troviamo in presenza di una pelle olivastra. Basilare, in questo caso, è la preparazione specifica per individuare con esattezza le sfumature che meglio possono esaltare lineamenti e tonalità della pelle e degli occhi”.

“Al centro della bellezza del colore, vi è la cura della capigliatura: bisogna investire in prodotti che migliorano la tonalità, usare la spazzola giusta, fattore questo che può incidere anche notevolmente sul modo in cui i capelli mantengono la lucentezza dopo il trattamento. In ultimo, la chioma va protetta dai raggi UV, che sbiadiscono il colore, disidratano gli steli e ne limitano pure la crescita, agendo sui follicoli direttamente” – conclude Claudio De Martino, che dispensa i suoi preziosi consigli anche nelle trasmissioni in onda sulla sua radio, alternativamente ad una gradevolissima selezione musicale.

Teresa Lucianelli