Napoli Food White: Signora Bettola festeggia la zona bianca

Napoli Food White: Signora Bettola festeggia la zona bianca

image_print

Gusto e convivialità da Signora Bettola, per celebrare la ripartenza e il ritorno della Regione Campania a una sana normalità, con l’attesissima zona bianca.

Cosa di meglio di un evento ad hoc?

Napoli Food White lo è stato e, con semplicità, ha conquistato tutti i presenti: invitati attentamente selezionati. Tra essi, molti professionisti dell’informazione e operatori della comunicazione, personaggi dello spettacolo.

Cibo gustoso e frizzante atmosfera conviviale nella serata disposta con entusiasmo dai tre titolari: Diego Borrelli, Carmine e Mena Di Lorenzo.

Nella sede di Vico Satriano, una delle due cittadine, nel cuore della “Napoli bene”, hanno accolto gli attesi ospiti, i tre infaticabili patron, mentre una “popolana verace” ha presentato il locale, narrando la sua storia datata secoli. Da quattro anni è frequentata  sede dell’osteria napoletana, ovvero da quando è stato rilevato dall’attuale fortunata gestione.

La location è caratterizzata da uno stile ispirato ai vicoli di Napoli, con i panni stesi in bella vista, le pentole e le tammorre. C’è pure la maglia di Maradona! Una originale mangiatoia del 1600 impreziosisce l’ultimo salone e, accanto, è allestito un Presepe perenne, simbolo della famiglia oltre che della religiosità del popolo partenopeo.

Signora Bettola con questo evento, ha voluto lanciare un preciso messaggio propiziatorio: “Superare l’idea del coprifuoco in allegria”.

L’incontrò conviviale “sarà il primo di una lunga serie”.

La serata si è aperta con l’arrivo degli ospiti, su lista selezionata nominale, che sono stati serviti ai tavoli come da normative Covid19.

Gradita e applaudita la presentazione del menu curato dallo chef Renato Grassi.

In apertura, dal tipico buffet allestito accanto alla mangiatoia seicentesca e al presepe perenne, gli efficienti camerieri hanno servito ai commensali seduti ai posti assegnati, tocchettini di baccalà fritti, insieme con bocconcini di cervellatine con melanzane a funghetto, polpette fritte su letto di peperoncini verdi, polpette al sugo con friarielli, parmigiana di melanzane, frittatina di maccheroni, crocchè di patate e bocconcini di mozzarella con vellutata di basilico e pomodori.

Terminati gli antipasti, c’è stato l’arrivo della “posteggia napoletana” del Maestro Francesco Cimmino, tra brani classici e tammurriate: pasta e patate con provola, ziti spezzati alla genovese, gnocchetti con fiori di zucca, vongole e lupini, pacchero al ragù con ciuffo di ricotta, ceci e cozze, nel pieno rispetto della tradizione.

In chiusura, il tiramisù della casa.

Tra i presenti, Francesca Cioffi, Cosimo Alberti, Enzo Fischetti, il cast della sit-com Casa Bettola – Federica Apicella e Giusy Freccia – Vincenzo De Onestis e Nicoletta D’Addio.

Con Napoli Food White, Signora Bettola riaccende i riflettori sui suoi piatti della tradizione, da godere in assoluta spensieratezza nei due punti cittadini di Vico Satriano, 3/B ed di Via Medina, 72 a Napoli; aperti a pranzo e a cena.

Armando Giuseppe Mandile