“Efisio Marini. Reliquie laiche di patria e amore”. Presentazione all’Archivio di Stato

“Efisio Marini. Reliquie laiche di patria e amore”. Presentazione all’Archivio di Stato

image_print

“Efisio Marini. Reliquie laiche di patria e amore” il titolo dell’opera edita “Edises Università” che verrà presentata domani, giovedì 16 settembre allo ore 17,30 presso l’Archivio di Stato di Napoli a Piazzetta del Grande Archivio 5, alla quale interverranno il Rettore dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli e lo scrittore Maurizio de Giovanni. L’opera racconta la figura di Efisio Marini, una figura sospesa tra la scienza e l’occulto, tra il mistero e l’esperienza, con elementi artistici di straordinario interesse. Una lunga ricerca curata da Michele Papa, responsabile del Museo Anatomico di Napoli, docente di Anatomia dell’Ateneo Vanvitelli, firmata da Marielva Torino, docente di archeoantropologia all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Questo volume contribuirà  a riscattare dall’oblio la figura del discusso scienziato, conosciuto con l’appellativo de “Il Pietrificatore”, che nella seconda metà dell’Ottocento scoprì una tecnica di pietrificazione e di conservazione dei cadaveri e parti anatomiche.