Grande successo per la serata di sport e cultura Coreana

NAPOLI – Una bellissima serata di sport e cultura Coreana, quella di domenica sera al Palazzetto dello Sport “Palabarbuto” di Fuorigrotta, a Napoli. Pubblico delle grandi occasioni, con moltissimi spettatori accorsi per assistere all’importante manifestazione, organizzata dall’Ambasciata di Corea in Italia, in collaborazione con il Presidente Domenico Laezza e tutto il Comitato Regionale della Campania F.I.T.A.

Spettacolo di sport, condivisione e colori che non è di certo mancato: durante la serata è stato possibile conoscere ed apprezzare la cultura coreana ed i valori educativi delle arti marziali.
Hanno aperto le danze gli atleti Campani Junior, prima di lasciare la scena a balli e spettacoli di arti marziali delle squadre dimostrative Coreane.
Ad allietare l’evento l’orchestra della marina navale coreana, la quale ha accompagnato l’esibizione con i fucili dei marinai.

Grande pathos per il finale, con la rottura delle tavolette da parte degli atleti coreani che, rispolverando fascino e tecnica delle proprie tradizoni, hanno dato spettacolo con i loro calci in volo e pugni.
La manifestazione tenutasi a Napoli, completamente gratuita, è stata un momento di festa e di aggregazione in nome del Taekwondo, valorizzando questo sport ed arte marziale che conta il maggior numero di praticanti in tutto il mondo.

 




Napoli incontra l’arte e la cultura della Corea

NAPOLI – Un fine settimana all’insegna dello sport è in programma per  Domenica 30 ottobre 2011 alle ore 18,00 al Palazzetto dello Sport “Palabarbuto” Viale  Giochi del Mediterraneo, 14 – Napoli – Fuorigrotta.
La Corea ed il TAEKWONDO saranno i protagonisti assoluti della giornata organizzata dall’Ambasciata di Corea in Italia, in collaborazione con il Comitato Ragionale della Campania F.I.T.A.
L’obiettivo principale sarà quello di presentare, far conoscere e apprezzare la cultura coreana ed i valori educativi delle arti marziali. La giornata prevede la presenza di  squadre dimostrative Coreane e la partecipazione di atleti Campani junior. La manifestazione, completamente gratuita, vuole essere quindi anche un momento di festa e di aggregazione in nome del TAEKWONDO, letteralmente l’arte dei pugni e dei calci in volo. In Corea del Sud sport nazionale, questa arte marziale che conta il maggior numero di praticanti in tutto il mondo, si basa principalmente sull’uso di tecniche di calcio è oggi anche uno sport olimpico.