“Meta Mare in Festa”: bilancio positivo per la prima edizione

“Meta Mare in Festa”: bilancio positivo per la prima edizione
image_print

Successo per “Meta di Sorrento in festa” luminarie progettate e realizzate in modo discreto e di effetto hanno illuminato la passeggiata tra le spiagge di Meta ed Alimuri con un percorso restaurato ed abbellito. Le colline un panorama splendido sul mare. Per i tre giorni di questa prima edizione, iristoratori del litorale hanno offerto nelle serate prelibatezze a prezzi popolari. Spettacoli di artisti e musicisti di strada hanno coinvolto ato il pubblico; stand coloratissimi con offerte per grandi e piccini.

Tullio De Piscopo, ritornato a Meta  dopo ventotto anni, quando aveva presentato in anteprima quello che è poi diventato il suo maggiore successo – “andamento lento” – è stato protagonista di un concerto intenso, premiato con una targa ricordo dal sindaco Giuseppe Tito.

C’è stato poi in onore della patrona S. Maria del Lauro, il gran finale con gli straordinari fuochi a mare, che hanno illuminato il cielo della Costiera Sorrentina

Hanno fattivamente contribuito al successo della manifestazione:  la Pro Loco con il presidente Luigi Russo, il direttore artistico Raffaele Mormile, gli operatori balneari con il loro presidente Antonio Cafiero. I protagonisti delle passeggiate musicali: “Nicola Caso trio” con il neapolitan rock,  “Cuore a Sud” con Luigi Staiano, Alessandro Colmaier, Sergio Russo e Marianna Ricciardi,  “Sorrento Ensemble” di Lauro Attardi, Antonio Apreda, Paolo Propoli e Paolo Coppetto con special guest Luigi Somma, “Steet Band Itinerante”. Per le degustazioni gastronomiche: La Mare’e, Chalet Nino Relax, Lido Metamare,  Stabilimento Antico Resegone, Lido La Marinella, Lido Alimuri,  Stabilimento balneare Golden Beach, Bar Romano, Stabilimento balneare La Conca, Limoncello Capri.

Teresa Lucianelli