In anteprima i segreti della 31^ edizione del Carnevale di Latina

In anteprima i segreti della 31^ edizione del Carnevale di Latina
image_print

LATINA – Mancano meno di due settimane alla prima sfilata dei carri di carnevale  che colorerà le vie del centro di Latina e per la maggior parte delle persone questo conto alla rovescia passa inosservato, per qualcuno al massimo c’è la corsa a comprare il vestito più bello, per  poche  ammirevoli persone invece la corsa contro il tempo è davvero fondamentale. Stiamo parlando del team di ragazzi e adulti che lavorano da quasi un anno alla realizzazione dei nuovi carri allegorici. Prima l’idea, poi la preparazione del progetto perché niente è lasciato al caso, c’è qualcuno che è andato addirittura dai maestri carristi di Putignano o Viareggio per carpire ogni segreto e tornare a casa con tutto l’entusiasmo della novità e dell’ambizione di un grande progetto. Padri, figli, sorelle, fidanzate e amici, la realizzazione dei carri di Latina spetta a queste persone, unite dallo stesso obiettivo: regalare alla loro Città il carro più bello. Persone che sacrificano tempo alle loro famiglie o agli amici e se ne stanno al freddo di un capannone buio e polveroso a lavorare con la radio in sottofondo e il rumore del saldatore qua e là. Se a qualcuno realizzare l’oggetto di una puntata di “Art Attack” è sembrata un’impresa  ardua, certo la realizzazione di un carro allegorico gli sembrerà un’ambizione eccezionale. Tonnellate di ferro e di carta, litri di colla e colori e tanta fatica, questo è un carro, ma è anche l’amicizia che nasce tra chi ci lavora, la felicità di un lavoro ben fatto e l’allegria dei coriandoli lanciati da lassù. Ci sono Città che hanno fatto del carnevale la loro fortuna diventando meta turistica di grande grido, hanno investito su una tradizione lunga decenni e da questo traggono giovamento strutture ricettive, ristoranti e attività commerciali che per un mese e poco più registrano le più alte presenze turistiche dell’anno. Latina è alla sua 31^ sfilata di carnevale una lunga storia che però fatica a decollare sul serio e diventare punto di incontro almeno per tutta la provincia di Latina. Questa è una manifestazione che merita rispetto, come lo meritano le centinaia di persone che si dedicano alla miglior riuscita dell’evento, non pensiamo che sia facile, il cammino per arrivare ai giorni della sfilata è lungo e pieno di insidie, una su tutte il tempo, la paura di non essere pronti in tempo, insomma un percorso che bisogna toccare con mano e che tutta la Città dovrebbe aiutare a diventare una grande attrazione turistica, perché il Carnevale e la gente di Latina, non è seconda a nessuno. Certo lo ribadiamo, è con l’aiuto di tutti, che favoriremo questo fantastico spettacolo a diventare fondamentale per l’economia turistica della nostra Città e riusciremo a dare il supporto che meritano a tutti coloro che girano attorno all’orbita dell’organizzazione della Festa più mascherata dell’anno. Per tutte le info si possono visitare i siti www.carnevaledilatina.com, www.amicidelcarnevalediborgopodgora.it, www.prolocodilatina.com.

Fabio Fanelli