IL SINDACO DI GIORGI AD AUSCHWITZ: “UNA LEZIONE DI VITA PER I NOSTRI RAGAZZI”

TotemGO

image_print

LATINA –  Il Sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, parteciperà domani mattina ad Auschwitz alle celebrazioni per la liberazione del Campo di concentramento, il 27 gennaio 1945, data che è stata poi simbolicamente adottata come “Giornata della memoria”. Il primo cittadino di Latina ha raggiunto ieri il gruppo di studenti pontini, tra cui una nutrita rappresentanza di ragazzi del capoluogo, che partecipano alle iniziative in occasione di questa sentita ricorrenza.     Nella giornata di oggi il gruppo, composto anche da numerosi rappresentanti istituzionali pontini, ha visitato l’interno dell’ex Campo di concentramento simbolo degli orrori dell’Olocausto. “Ci tenevo ad essere presente ad Auschwitz insieme a tanti giovani di Latina – afferma il Sindaco Di Giorgi – poiché come Comune abbiamo sostenuto l’iniziativa per consentire ai nostri ragazzi di vedere da vicino i luoghi di quell’orrore che devono restare da monito affinché quelle tragedie non si ripetano. Sono convinto che ognuno dei nostri ragazzi conserverà nella sua memoria il ricordo di questa visita ad Auschwitz e saprà mettere in pratica ogni giorni i valori della pace e del rispetto della vita che a lungo in quei luoghi furono negati. Anche questo deve essere il compito di una amministrazione pubblica: offrire alle giovani generazioni occasioni di confronto e di crescita per contribuire al miglioramento della società”.

Fabio Fanelli

Diventa Tester Crowdville