Gran Premio Lotteria: domani appuntamento clou

TotemGO

image_print
Napoli capitale del Trotto internazionale. All’Ippodromo di Agnano, parata di stelle per la 70a edizione della massima competizione nazionale di trotto a livello internazionale, unico in Italia nelle quattro prove del Grande Slam Master europeo, del Trotto UET 2019, gruppo 1. Montepremi totale € 765.900k
Napoli. È per domani il grande appuntamento all’Ippodromo di Agnano, mercoledì 1 maggio, con il 70’ il Gran Premio Lotteria, Graded (Master del Trotto UET 2019, gruppo 1, euro 765.900 in batterie, finale e consolazione).
Rituale la parata di cappellini, ovviamente chic, sfoggiati dalle affascinanti frequentatrici dell’Ippodromo partenopeo, in linea con gli altri gran premi europei, a partire dall’Inghilterra dove i copricapo sono immancabili e indossarli è praticamente d’obbligo per le autentiche Signore del Trotto.
A falda larga o stretta, in tinta naturale o in colori smaglianti come per candido bianco neve, in paglia, in feltro, in rafia, i filo lavorati all’uncinetto: ce n’è per tutti i gusti e gli abbinamenti. Punto d’attivo, l’eleganza!
Per l’occasione, i riflettori saranno puntati, oltre che per i campioni trottatori in gara, sul dress code “hats please”, riportato sull’invito. E verranno premiati i cappelli più glamour che daranno puntualmente immortalati sul red carpet da fotografi professionisti.
I Gran Premio rappresenta una corsa internazionale di alto livello, tra le più significative del Vecchio Continente disputate nella nostra Nazione, inserita nelle quattro eccellenti prove del Grande Slam Master del trotto europeo (UET 2019), con il Prix d’Amérique di Parigi, l’Elitlopp di Stoccolma e l’Oslo Gran Prix.
L’attesa manifestazione di domani porrà ovviamente le corse in primo piano, con i magnifici 24 trottatori che disputeranno la competizione, emozionando il folto pubblico. Ci saranno pure tanti spettacoli, animazione, food e mondanità.
Novità di questa edizione, il premio di 6mila euro che sarà riconosciuto indipendentemente dall’ordine di arrivo ai 9 cavalli partecipanti alla Finale. La passata edizione ne avevano diritto soltanto i primi 5 in classifica.
Delusione tra il pubblico, quando è stata comunicata l’ assenza di Varenne, ospite d’onore a tutte le ultime edizioni e precedentemente vincitore mitico. Stavolta, lo splendido trottatore non sarà protagonista dell’ applauditissima passerella che piaceva tanto ai suoi molteplici fans: un vero e proprio esercito.
 e incontrastato beniamino del pubblico napoletano.
Ma il fascino del Gran Premio Lotteria rimane comunque, in attesa e nella speranza che nel 2020 la star Varenne torni a farsi fotografare, con grande gioia di grandi e piccini, sul manto erboso della Conca di Agnano.
Questa la composizione delle tre batterie dei 24 cavalli ammessi alla prestigiosa competizione, come da estrazione ufficiale dei numeri che ne ha determinato l’ordine di effettuazione e la griglia di partenza dei trottatori partecipanti al gran premio:
BATTERIA A: ABYDOS DU VIVIER, DEIMOS RACING, TESSY D’ETE, UA HUKA, URSA CAF, VERY JOY, VITRUVIO, VOLTAIRE GIFONT
BATTERIA B: ARAZI BOKO, DISCO VOLANTE, LOVER FACE,PANTERA DEL PINO, SANTIAGO D’ETE, SPECIALESS, ULTRA WIND BI, URLO DEI VENTI
BATTERIA C: BEL AVIS, DUPREE
SONIA, TIMONE EK, TINA TURNER, VANESIA EK, VERNISSAGE GRIF, VIVID WISE AS
RISERVE IN ORDINE DI SUBENTRO: ATTACK DIABLO, SANTIAGO DE LEON, UNICORNO SLM, TOTANO JET, UCCIO D’ALVIO, TANGO NEGRO, VICTOR CHUC SM
Tre batterie ricche, nelle quali rientra anche Tina Tarner, data per incerta fino a qualche giorno fa. Nella A, si distinguono per la velocità iniziale di Ua Huka, Ursa Caf. Nella B, spiccano Lover Face e Ultra Wind Bi. Confermata la presenza di Tina Turner.
La formazione delle batterie è avvenuta con il criterio delle teste di serie: Vitruvio, Urlo dei Venti – tra i cavalli indigeni più forti – e del campione francese Bel Avis, che avrà da vedersela pure con Vernissage Grif e Vivid Wise As. Poi, Tessy D’Ete, Disco Volante e Timone Ek; e non dimentichiamo Abydos du Vivier e Arazi Boko. Non va affatto trascurata la presenza di Ua Huka, vincitrice del Campili col quale ha avuto accesso al gran premio. Lei, Pantera Del Pino e Sonia, saranno le brillanti speranze di René Legati al Lotteria. Attack Diablo, nel team Gocciadoro è prima riserva.
Vedette francese della kermesse ippica internazionale, Jean Michel Bazire ha annunciato entrambi i suoi allievi senza i quattro ferri. A Bazire andrà lo speciale premio alla carriera, conferito dall’Amministrazione comunale di Napoli, in occasione della sua straordinaria partecipazione al Lotteria, in considerazione del fatto che ormai da anni non usciva dalla Francia. Gli verrà consegnato durante l’evento di beneficenza Lilt, collegato al gran premio, in programma questa sera a Villa D’Angelo Santa Caterina, dal presidente del Consiglio comunale di Napoli Alessandro Fucito.
Domani, il gran giorno dell’Ippica, apertura dei cancelli dalle ore 11, mentre dalle ore 13.30 le 9 corse.
Per la 70a edizione del Gran Premio Lotteria Graded con le tre batterie in 3^, 4^ e 5^ corsa (ore 14.30, 15.00 e 15.30), consolazione (8^ corsa ore 17.20) e finale (9^ corsa ore 18.15).
Finalità solidale in favore della LILT Napoli. Alla club house è stato allestito il villaggio Lilt dove gli invitati potranno effettuare donazioni a sostegno dei progetti della Lega Italiana Lotta Tumori – Sezione Napoli.
Sostegno pure con le vendite al mercatino solidale, organizzato invece per i ragazzi diversamente abili dell’associazione San Vincenzo de’ Paoli Onlus di Sessa Aurunca.
Prima dell’attesa Finale, il tenore pop Giuseppe Gambi intonerà “Nessun dorma” di Giacomo Puccini.
Live music show con Andrea Sannino e Andrea Radice.
L’illusionista Gaetano Triggiano, si esibirà alle ore 16,00 in “Real Illusion – tour 2019”, spettacolo di successo mondiale per la prima volta a Napoli, con oltre 220mila biglietti venduti in Russia, in anteprima appunto ad Agnano e poi il 3, 4 e 5 maggio al Teatro Politeama (direzione artistica Arturo Brachetti).
Dal palco tribune, diretta ufficiale radio/tv/social Radio Marte (ore 10), con gli speaker e i dj marziani Gigio Rosa, Rosanna Iannacone, Salvatore Calise, Franco Simeri, Francesco Mastandrea, Marco Critelli e Fabiana Sera. Tra gli ospiti, Marco Gesualdi, Cristina Cafiero, Milena Setola e Guajira Project.
Il gran premio sarà trasmesso in sintesi in leggera differita da Rai Sport nel Tg Sport Sera (Rai 2) dalle 18.30 alle 18.50. Diretta TV dell’intera giornata su Unire Tv canale 220 Sky, con vari approfondimenti e risultati. Palco a centro pista con condizione di Luigi Migliaccio di (Unire Tv), con Eva Crosetta (Rai).
Food, snack bar e pranzo a buffet al roof garden partenope (su prenotazione www.ippodromoagnano.it).
Parco giochi nell’Area ippokids: spettacoli gratuiti (ore 14.30/16.00) con Ole & Ilvia e le loro storie buffe dei personaggi amati dai bambini. Gioco gonfiabile fun derby per adulti e bambini (costo 2 euro pp.) e stand bowling Oltremare, dove saranno distribuiti buoni sconto.
La manifestazione ha il patrocino di: Ministero delle Politiche Agricole, Forestali e Turismo, Regione Campania, Ept, Azienda Autonoma Soggiorno, Cura e Turismo di Napoli, Città Metropolitana di Napoli e Comune di Napoli.
Ingresso € 5 per il posto unico tribuna, con un ricco programma di spettacoli e di attività. Il coupon “2×1”, 5 euro, è valido per 2 pp., in distribuzione domenica 28 aprile sul Lungomare Caracciolo ore 11.00/14.00 e in ippodromo in giornate di corse).
Ileana Mandile

Diventa Tester Crowdville