Creative Commons Rock Night Vol.1 e Vol.2: al DaDa di Saviano musica libera contro il copyright

image_print

Nel generale dibattito sul tema delle liberalizzazioni stenta ancora a trovare spazio quello relativo all’ambito musicale. Si sa che esiste la SIAE, con il classico copyright che pone delle rigide condizioni agli autori e a coloro che voglio usufruire delle opere create, e si dà per scontato che sia l’unico punto di riferimento dei musicisti. Ma non è così già da qualche anno: esiste infatti un’altra strada, quella delle Licenze Creative Commons, appartenenti a quella controcultura del Copyleft che permette la tutela del diritto d’autore e si apre alle nuove realtà del download e del peer-to-peer, legandosi all’idea della libera circolazione dei saperi come viatico indispensabile per la diffusione culturale contemporanea.
Ed è per questo che il 10 e il 17 marzo, al DaDA di Saviano (Na) si terranno le “Creative Commons Rock Night” Vol. 1 e 2, due serate di musica live, rese possibili dalla collaborazione tra l’etichetta in Copyleft Subcava Sonora e l’agenzia di management musicale Sud Express-ERA, con artisti che hanno prodotto e distribuito le proprie opere senza ricorrere al copyright della SIAE, come già fatto negli U.S.A. dagli americani Nine Inch Nails.

Si parte il 10 con i Nouer, rock band composta da Mariano Vacca (voce e chitarra), Eva D. (basso) e Daniele Esposito (batteria), protagonista di oltre 70 live in Italia ed Europa, che con la Subcava Sonora ha pubblicato l’EP ‘Love Revolution’, e con il live di Dagon Lorai, compositore, polistrumentista, pittore, poeta e regista, giunto alla quarta pubblicazione discografica e attualmente impegnato con il Frigidarium Tour 2012 .

Il 17 saranno invece protagonisti Walton Zed, artista visionario ed eclettico che si esibirà in assetto poWer trio per un live Pulp’n’roll con Davide Montagna (batteria acustica) e Giacomo Mariniello (chitarre pulp), presentando inoltre la preview del suo lungometraggio “Delitto al Monsignor Hotel”, ed i Borderline, che hanno pubblicato nel 2011 con la Subcava Sonora l’ Ep ‘Bere Fuoco’, da cui è stato tratto il singolo ‘Strofa e Ritornello’, video di rottura nei confronti delle band patinate, cliccatissimo su youtube anche grazie alla regia di Marcello Saurino, film-maker degli Assalti Frontali.

Un’ occasione importante per ascoltare nuove realtà artistiche e per ribadire che la musica, come forma d’arte e di intrattenimento, ha la possibilità di vivere una nuova fiorente stagione grazie alla diffusione del download libero.

 

10 e 17 marzo

al DADA

Corso Italia – Saviano (NA)

Inizio concerti ore 22.00

Ingresso 3€

 

Evento Facebook: http://on.fb.me/zBABeb

 

Per info sulle serate:

Associazione DaDa: 3392747882

Mauro Seraponte (Sudexpress-ERA): 3938198381
Alfredo Esposito (Subcava Sonora): 3398696157