Coronavirus: nuove misure di contenimento per tutto il territorio nazionale

Coronavirus: nuove misure di contenimento per tutto il territorio nazionale
image_print

Le disposizioni sono contenute in due decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020

Nuove misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 valide su tutto il territorio nazionale fino al 3 maggio 2020 e istituzione di un Comitato di esperti presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per una graduale ripresa delle attività sociali, economiche e produttive del Paese. Questi i temi al centro dei due Dpcm firmati ieri dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

Il decreto sulle nuove misure di contenimento e gestione dell’emergenza, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 97 dell’11 aprile 2020, conferma la sospensione delle attività produttive, industriali e commerciali a eccezione di quelle indicate nel provvedimento, permette l’apertura di alcuni esercizi – come cartolerie, librerie e negozi di vestiti per bambini e neonati – e inserisce, tra le attività consentite, la silvicoltura e l’industria del legno. Il decreto prescrive inoltre misure igienico-sanitarie specifiche per gli esercizi commerciali aperti. Le disposizioni sono valide dal 14 aprile al 3 maggio 2020.

Il decreto di nomina del Comitato individua obiettivi, componenti e organizzazione del nuovo gruppo di lavoro istituito nell’ambito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che opererà in coordinamento con il Comitato Tecnico-Scientifico. Composto da esperti in materia economica e sociale, il Comitato ha il compito di elaborare le misure necessarie a una ripresa graduale delle attività sociali, economiche e produttive del Paese, anche attraverso l’individuazione di nuovi modelli organizzativi e relazionali finalizzati a contenere e prevenire l’emergenza da Covid-19. Tra i componenti di diritto del nuovo istituto, presieduto da Vittorio Colao, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli.

Fonte: Protezione Civile nazionale