Contest Terre Magiche Gourmet: primo premio a Il Chiostro

TotemGO

image_print

Stasera a Cimitile gran gala con premiazione, itinerario guidati all’insegna del gusto e interventi sui valori nutrizionali e i benefici della pizza

Cimitile. ?Mercoledì 12 giugno, alle ore 20, al ristorante il Chiostro in via San Francesco, gran gala di premiazione per festeggiare il vincitore del contest di “Terre Magiche Gourmet”.??Hanno partecipato diverse pizzerie alla gara indetta dalla giovane azienda casertana, lanciata dal founder Luigi Cinquegrana durante l’expo di Tutto Pizza 2019. La giuria, composta da giornalisti ed esperti del food made in Italy, ha esaminato le creazioni presentate dai concorrenti che ”con versatilità e impegno hanno dimostrato di saper innovare il classico disco di pasta con almeno tre prodotti dell’azienda Terre Magiche Gourmet, nel rispetto della semplicità e dell’essenza della ricetta originale.? Tra i vari concorrenti, tre hanno superato a pieni voti il test gastronomico?. Si è aggiudicato il primo posto, il ristorante e pizzeria di Cimitile Il Chiostro. I suoi rappresentanti hanno più che convinto i giurati: sono infatti riusciti a esaltare il classico sapore “degli ingredienti di prima scelta, che hanno donato alle pizze una varietà di sapori e di abbinamenti”. ????La cena in programma mercoledì, sarà arricchita da un percorso a cura del pizzaiolo del Chiostro, Vittorio De Stefano, che guiderà i palati degli ospiti alla conquista dei sapori, partendo dalla tradizione, verso la presentazione di nuove sfumature di gusto, frutto della sapiente declinazione di prodotti territoriali di qualità. ??prenderà parte alla serata, la biologa nutrizionista Tania Cinquegrana che si soffermerà sui valori, benefici e abbinamenti ideali della pizza. ?A Modererà Laura Ferrante.

Tra le più accoglienti location ristorative della zona Nolana, antico centro del Napoletano noto per il bellissimo Complesso Basilicale Paleocristiano, Il Chiostro si presenta agli occhi degli ospiti con un incantevole chiostro con porticato, dal quale si accede ai principali locali conventuali.
Possiede un fresco e ridente giardino, confortevoli sale climatizzate, ampio parcheggio.
L’ offerta gastronomica – supportata dalla preparazione dello staff – premia i sapori della tradizione culinaria partenopea e più ampiamente italiana, con menù a base di specialità terra e mare, un’ampia scelta di pizze, cotte nel forno a legna, realizzate secondo i dettami della tradizione napoletana, valorizzate da ingredienti freschissimi e materie prime selezionate, così come l’offerta culinaria, prevalentemente mediterranea.
È votato ad ospitare feste, banchetti e cerimonie, eppure allo stesso tempo lo è pure, grazie ai suggestivi spazi interni ed esterni, per trascorrere momenti in rilassante privacy.

Teresa Lucianelli