La Bella d’Italia: dalla Campania 11 splendide miss

image_print
Nella foto Claudio De Martino e Ileana Mandile insieme ad alcune Miss

Undici splendide miss rappresenteranno la Campania alla finalissima nazionale de La Bella d’Italia. Sono state selezionate nelle varie tappe che si sono svolte nella nostra regione e nella finale appena disputata a Villa Domi, a Napoli.

Si contenderanno il titolo massimo tra 80 concorrenti provenienti dall’inyero territorio del Bel Paese, a Ovindoli – Abruzzo – dal 4 al 7 aprile. Lì  verrà infatti eletta la Bella d’Italia 2018.

Ci saranno infatti per la nostra regione, la miss Campania, Federica Gioiello, e con lei: Teresa De Rosa, Ilaria Califano, Melany Scognamiglio, Romina Esposito,  Sara Limodio, Nunzia Rinaldi, Rosaria Giordano, Justine De Angelis, Carmen Visconti, Marika Ogliaro.

Per la Campania, è  stata infatti eletta Federica Gioiello, 17 anni, napoletana del quartiere di Fuorigrotta, studentessa al terzo anno del corso di studi per Web designer. Sempre a Villa Domi, sono state assegnate a Teresa De Rosa la fascia di Ragazza Prima Pagina, a Nunzia Rinaldi quella di Ragazza Gambe Ok, a Rosaria Giordano quella di Ragazza Gold.

La finale regionale campana della 37a edizione de La Bella d’Italia, concorso nazionale promosso dalla Alca Eventi, tour invernale, detto “delle Nevi”, ha visto assegnati anche tanti premi messi in palio dagli sponsor Capri Mare Swatch, Arturo Amoroso, Mary Moto, Tenuta Ippocrate, Eurograf, Villa Domi, Claudio De Martino, Tdc Group, Vieffe Impianti.

La competizione è svolta con la direzione di Gennaro Orefice, patron per il territorio campano da 18 anni e da ben 30 anni fotografo in esclusiva nazionale per il popolare concorso.

In Campania, l’immagine de La Bella d’Italia è a cura della Fashion Models, agenzia fotografica di Gennaro Orefice che la dirige con il supporto della moglie Anna Delle Donne e degli specializzati del suo Staff.

Nota l’articolare per il parrucco, affidato all’ Art director ed international Hair stylist Claudio De Martino (Napoli/Toronto) che ha valorizzato ulteriormente con splendide acconciature personalizzate in linea con le nuove tendenze, le aspiranti miss; al suo fianco, i colleghi Emanuele De Cicco e Carmen Alise. Mentre il maquillage delle bellissime concorrenti che si sono contese il titolo campano, pure curato nei minimi particolari, è stato opera della Make up artist Ileana Mandile (Casoria) con il suo Staff specializzato di truccatrici.

Applausi per i risultati di grande immagine raggiunto dalle squadre di Claudio De Martino e di Ileana Mandile, ed altrettanto per il soprano Maria Movchan che ha conquistato il pubblico con la sua splendida voce, reduce anche lei, come l’Hair stylist e la Make up artist, dai successi di #InsiemeperilTerritorio, mega evento di beneficenza a cura di Teresa Lucianelli è Assunta Polcaro, che si è tenuto recentemente al partenopeo istituto Esposito Ferraioli, con oltre 100 chef d’eccellenza e tanti artisti di rilievo, tutti solidali, per sostenere ‘A voce d’’e criature di Don Luigi Merola, nel recupero dei ragazzi a rischio dei quartieri di Napoli.

Le  curate coreografie per la finale campana de La Bella d’Italia sono state firmate da Gabriella Bruno.

Ha presentato Flavio Roberto Sly.

Photo: Gianni Orefice e Mina Fiore, con i loro scatti hanno immortalato i momenti più belli della riuscita serata.

Pubblico entusiasta anche per la sfilata di moda con capi dell’Atelier Maria Fiormeri e del nuovo brand nazionale di abbigliamento Varco, indossati dalle ragazze de La Bella d’Italia.

Il party-moda che si è svolto alla presenza di varie personalità, ha visto il contribuito,  attraverso una serie di apprezzate

degustazioni di: masseria Piccirillo con il suo vino Pallagrello, D’Angelo prodotti caseari;  Caffé D’Angelo, primi piatti e impeccabile servizio a cura di Villa Domi, sotto l’egida del patron Domenico Contessa.

A conclusione della serata, gran brindisi ed una mega torta gentilmente offerta dalla pasticceria partenopea Tiramisù.

Va precisato che, in base ai accordi stipulati con Orefice, i vari partner della Campania si sono impegnati a contrattualizzare le ragazze della Bella d’Italia per le loro campagne pubblicitarie e per quanto connesso a spot, video, cataloghi, sfilate, ecc, offrendo loro occasioni lavorative e di visibilità.

È invece fissato per fine aprile l’inizio della sessione estiva che terminerà nella seconda settimana di settembre con la finalissima al Santa Caterina Village di Scalea.

La partecipazione a La Bella d’Italia è gratuita e riservata a ragazze tra i 14 e i 27 anni di età.

Teresa Lucianelli