La consigliera forzista annuncia la sua candidatura al Senato nel collegio uninominale Campania 04

image_print

Flora Beneduce, consigliera regionale della Campania dà l’annuncio del suo rinnovato impegno con Forza Italia: “Porterò in Parlamento le istanze e le problematiche del nostro territorio su cui continuo a battermi in Consiglio Regionale: ho accettato la proposta di candidatura al Senato da parte del mio partito, in rappresentanza delle forze di centrodestra”.

La consigliera in Commissione Sanità si rivolge in una nota al suo elettorato, contando nuovamente sul consenso che l’ha più volte premiata e lo fa sicura del suo consistente impegno, svolto in maniera continuativa e puntuale, attraverso una serie di istanze e rivendicazioni m, frutto di un ampio monitoraggio sui territori regionali, in particolare modo ma non esclusivamente nell’ambito del settore Salute.

“Vi chiedo di sostenermi come avete sempre fatto, non solo con il voto ma con quel costante rapporto che ogni buon politico dovrebbe avere con i cittadini che rappresenta” – esorta Flora Beneduce, candidata nel collegio uninominale Campania 04 al Senato che comprende i comuni di: Calvizzano, Casandrino, Giugliano in Campania, Melito di Napoli, Mugnano di Napoli, Qualiano, Sant’Antimo, Villaricca; Bacoli, Barano d’Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Ischia, Lacco Ameno, Marano di Napoli, Monte di Procida, Pozzuoli, Procida, Quarto, Serrara Fontana.

Rappresentante tra i più attivi della politica campana, la consigliera di Forza Italia è nota per la passione alla base del suo impegno mirato ad una Sanità giusta ed efficiente, forte di specifiche competenze in materia: è infatti medico plurispecializzato, primario degli Ospedali Riuniti Penisola Sorrentina e membro particolarmente attivo della Commissione Sanità regionale, oltre che responsabile Dipartimento Sanità di Forza Italia. (Info:www.florabeneduce.com)

Tra le interrogazioni che hanno riscosso concreti risultati, quella a favore dell’attivazione in Campania del Fascicolo Sanitario Elettronico.

“A dicembre ho presentato un’interrogazione per sbloccare le procedure di attivazione del Fascicolo Sanitario Elettronico e mettere la Sanità campana al passo con le regioni considerate più virtuose ed è stata accolta come un forte segnale di impulso” – annuncia visibilmente soddisfatta in merito

alla delibera di giunta regionale 25/2018 che programma interventi di Sanita’ Digitale, compreso l’attuazione del Fascicolo Sanitario Digitale.

“Considero una priorità accelerare sulla Sanità: le procedure condivise consentono di controllare e ridurre i costi del sistema sanitario regionale ottimizzando la qualita’ dei percorsi di diagnosi e cura. Programmati gli interventi – anticipa Beneduce – occorre velocizzare la fase esecutiva colmando ritardi e inadempienze”.

Teresa Lucianelli