Cinque eventi eno-gastronomici in siti storici, alla scoperta della Cucina del ‘700 e ‘800 napoletano

“Alla tavola dei Borbone”: cinque gli appuntamenti della manifestazione  in programma a Napoli dal 29 novembre al 20 dicembre, che vuole presentare le residenze borboniche e le origini della nostra Gastronomia mediterranea.

La kermesse punta sulla scoperta di cinque location borboniche e delle ricette dell’epica, attraverso un excursus tra le ricette descritte con maestria da Vincenzo Corrado, detto anche il “Cuoco Galante”, e quelle di Ippolito Cavalcanti Duca di Buonvicino.
Arte e cibo saranno dunque protagonisti.  Saranno proposti antichi sapori, con menù caratterizzati da ingredienti, tecniche di cucina ed anche modalità di servizio delle pietanze, che riporteranno i commensali al ‘700 e all’800, in un viaggio simbolico.
Gli incontri si terranno in cinque location tipicamente borboniche.
Il 29 novembre, alle ore 20, primo evento alla Pizzeria Port’Alba, dove verrà servita la pizza dei Borbone nella più antica pizzeria di Napoli, datata 1830. Parliamo della pizza realizzata con farina di grani antichi macinati a pietra e “muzzarella e pomidori”, ben 59 anni prima della famosa pizza che fu chiamata “Margherita” in onore della regina Savoia.
Il 3 dicembre, alle 10,30, sarà la volta de “I vini dei Borbone” al Cratere degli Astroni, residenza di caccia dei Borboni. Sarà un momento degustativi che fornirà l’occasione di approfondire la conoscenza dei vini del Vesuvio, dei Campi Flegrei e l’Asprinio di Aversa, tipici del territorio ed allo stesso tempo con un significativo trascorsi storico.
Il 4 dicembre, alle ore 20, i “Sapori dell’Ottocento”alla Galleria Borbonica dove si punterà sulla cucina popolare borbonica: un tour declinato tra storia, cultura e sapore. Gli avventori saranno portati prenderanno attraverso una visita guidata, alla scoperta un un percorso a tappe di varie curiosità e cenni storici, incluse le degustazioni di  pietanze tipiche del periodo borbonico appunto.

Infine, il quarto evento è dedicato a “Carlo II e il Cuoco Galante, il 14 dicembre, alle ore 19, al Museo Nazionale di Napoli, dove le opere culinarie saranno di completamento alla guida delle opere artistiche del periodo, in esposizione.

Infine, il 20 dicembre, a Palazzo Salerno, cena a corte in un contesto suggestivo con l’”Aristocrazia Borbonica a Tavola”.

 

Teresa Lucianelli