1 maggio, Napoli capitale del trotto internazionale

TotemGO

image_print
Mercoledì all’Ippodromo di Agnano, parata di stelle per il 70’ Gran Premio Lotteria, unico in Italia nelle quattro prove del Grande Slam Master europeo, del Trotto UET 2019, gruppo 1, euro 765.900 in batterie, finale e consolazione. Grande assente il campionissimo Varenne che non sarà presente per la consueta passerella
Napoli. Mercoledì 1 maggio ad Agnano ritorna il Gran Premio Lotteria alla sua 70esima edizione, Graded (Master del Trotto UET 2019, gruppo 1, euro 765.900 in batterie, finale e consolazione).
Grandi preparativi all’Ippodromo di Napoli, sua destinazione fissa da settanta edizioni, per questa competizione tra le più importanti d’Europa, che distingue la nostra Nazione.
Appuntamento di rilievo il cui prestigio varca i confini nazionali, in quanto è l’unica corsa internazionale che viene disputata in Italia, inserita nelle 4 prove del Grande Slam Master del trotto europeo (UET 2019), con il Prix d’Amérique di Parigi, all’Elitlopp di Stoccolma e all’Oslo Gran Prix.
La giornata del 1 maggio sì inserisce a conclusione di un coinvolgente trittico dal 29 aprile all’1 maggio, tre giornate di tutto rispetto dedicate all’Ippica.
La kermesse al top in campo sportivo e anche in quello mondano presenta per questa edizione 2019 presenta una novità: il premio di € 6mila sarà riconosciuto indipendentemente dall’ordine di arrivo ai 9 cavalli partecipanti alla Finale del gran premio. L’anno passato ne avevano diritto solo i primi 5 classificati.
Inoltre, grande assente stavolta la star incontrastata Varenne, protagonista di tante applauditissime passerelle passate alla storia e beniamino del pubblico napoletano di ogni età.
Ma passiamo alla composizione delle tre batterie dei 24 cavalli ammessi alla prestigiosa competizione, come da estrazione ufficiale dei numeri che ha determinato la griglia di partenza dei trottatori partecipanti al gran premio e l’ordine di effettuazione delle stesse tre batterie:
BATTERIA A
ABYDOS DU VIVIER
DEIMOS RACING
TESSY D’ETE
UA HUKA
URSA CAF
VERY JOY
VITRUVIO
VOLTAIRE GIFONT
BATTERIA B
ARAZI BOKO
DISCO VOLANTE
LOVER FACE
PANTERA DEL PINO
SANTIAGO D’ETE
SPECIALESS
ULTRA WIND BI
URLO DEI VENTI
BATTERIA C
BEL AVIS
DUPREE
SONIA
TIMONE EK
TINA TURNER
VANESIA EK
VERNISSAGE GRIF
VIVID WISE AS
RISERVE IN ORDINE DI SUBENTRO
ATTACK DIABLO
SANTIAGO DE LEON
UNICORNO SLM
TOTANO JET
UCCIO D’ALVIO
TANGO NEGRO
VICTOR CHUC SM
L’estrazione di è svolta nel suggestivo contesto di Villa D’Angelo Santa Caterina in via Aniello Falcone, dopo la conferenza stampa riservata ai giornalisti specializzati, che ha visto la presenza dell’assessore comunale allo sport Ciro Borriello e degli amministratori della Ippodromi Partenopei srl Ippodromo di Agnano Pier Luigi e Luca D’Angelo. Sono intervenuti: il presidente della sezione provinciale di Napoli LILT – Lega Italiana Lotta Tumori, Adolfo Gallipoli D’Errico e il co-owner Graded S.p.A. Federico Grassi, title sponsor della 70esima edizione del Gran Premio ippico internazionale di trotto “Gran Premio Lotteria Graded”.
Nel corso dell’incontro, sono stati illustrati il programma del meeting internazionale del trotto del 29 e 30 aprile e gli spettacoli dell’1 maggio.
Nella batteria A, spiccano per la velocità iniziale di Ua Huka, Ursa Caf. Nella B, spiccano Lover Face e Ultra Wind Bi. Confermata la presenza di Tina Turner.
La formazione delle batterie è avvenuta con il criterio delle teste di serie: Vitruvio, Urlo dei Venti – tra i cavalli indigeni più forti – e del campione francese Bel Avis, che avrà da vedersela pure con Vernissage Grif e Vivid Wise As,
Ancora, in evidenza Tessy D’Ete, Disco Volante e Timone Ek; e non dimentichiamo Abydos du Vivier e Arazi Boko. Non va affatto trascurata la presenza di Ua Huka, vincitrice del Campili col quale ha avuto accesso al gran premio. Lei, Pantera Del Pino e Sonia, saranno le brillanti speranze di René Legati al Lotteria.
Riserva number one è Attack Diablo, nel team Gocciadoro.
Jean Michel Bazire, riconosciuta vedette francese della kermesse ippica internazionale, ha annunciato entrambi i suoi allievi senza i quattro ferri. A Bazire andrà lo speciale premio alla carriera, dall’Amministrazione comunale di Napoli, in occasione della sua straordinaria partecipazione al Lotteria, in considerazione del fatto che ormai da anni non usciva dalla Francia.
La consegna, , avverrà durante l’evento di beneficenza Lilt, collegata al gran premio, la sera del 30 aprile al ristorante D’Angelo Santa Caterina, a cura del presidente del consiglio comunale di Napoli Alessandro Fucito.
Ecco nel dettaglio la tre giorni ippica internazionale di Agnano.
Lunedì 29 (ore 15.00, 8 corse) al via con la tradizionale giornata riservata ai gentlemen del trotto: la Coppa dei Proprietari Indal in due batterie, con finale l’1 maggio (€28.600, internazionale, metri 1600), e la corsa intitolata alla memoria del gentleman, giornalista ed autore di varie pubblicazioni su Agnano, Gianni Castelluccio.
Martedì 30 aprile (ore 14.00, 8 corse) il gran premio Regione Campania Allevamento Folli (6^ corsa ore 16.55 gruppo 2 € 88.000), internazionale per 4 anni sulla distanza del miglio. Inoltre, la 6^ edizione della speed race Emilio Giugliano, prova internazionale sui 200 metri in batterie e finale. Poi, per il circuito ippico-benefico “Quelli delle Stelle”due corse trotto amatoriale, senza frusta: la prima dedicata all’Unicef “Stars 4” Al via 12 cavalli, in gara tra i driver anche le amazzoni Sara Roba, Francesca “Principe” Consoli, Denise Trinca e Federica Scuffia, l’attore Patrizio “Un Posto al Sole” Rispo, ambasciatore Unicef, l’on. Cesare “Broni nel Cuore” Ercole, il giornalista Alberto “Rubacuori” Foà, il sindaco di Montecatini Beppe Bellandi, il manager della fondazione Stelline Pietro Accame e Vittorio Legati; a Nicola Arpaia e Riccardo “A Casa” Del Papa la rappresentanza dell’ ordinary people.
Nel premio degli Amatori, sfida senza frusta tra gentlemen, amazzoni ed ex gd, al via dieci cavalli e, tra le guide, sono annunciati in pista la popolare Jessica “Bandolera” Pompa, la neo campionessa italiana Alessandra Devidé, la bella e brava Rebecca Dami, l’ex calciatore Thomas Manfredini, il “Barone” Carmine Di Vincenzo, Paolo Varriale, Antonio Cottone, l’avvocato Oreste Trudi e, in arrivo dalle Marche, Massimo Pierini e Francesco Del Papa.
Clou mercoledì 1 maggio (ore 13.30, 9 corse) per il 70’ Gran Premio Lotteria Graded con le tre batterie in 3^, 4^ e 5^ corsa (ore 14.30, 15.00 e 15.30), consolazione (8^ corsa ore 17.20) e finale (9^ corsa ore 18.15).
Riflettori sul dress code “hats please”, riportato sull’invito: verranno premiati i cappelli più glamour fotografati sul red carpet.
Cancelli aperti al pubblico dalle ore 11, ingresso 5 euro, posto unico tribuna, con un ricco programma di spettacoli e di attività (il coupon “2×1”, 5 euro, è valido per 2 pp., in distribuzione domenica 28 aprile sul Lungomare Caracciolo ore 11.00/14.00 e in ippodromo in giornate di corse).
La finalità solidale è in favore della LILT Napoli. Alla club house è stato allestito il villaggio Lilt dove gli invitati potranno effettuare donazioni a sostegno dei progetti della Lega Italiana Lotta Tumori – Sezione Napoli.
Sostegno anche attraverso le vendite al mercatino solidale, organizzato invece per sostenere i ragazzi diversamente abili dell’associazione San Vincenzo de’ Paoli Onlus di Sessa Aurunca.
Appena prima della Finale, il tenore pop Giuseppe Gambi intonerà “Nessun dorma” di Giacomo Puccini.
Durante il pomeriggio, live music show con Andrea Sannino e Andrea Radice.
Alle 16,00, l’illusionista Gaetano Triggiano, si esibirà in “Real Illusion – tour 2019”, spettacolo di successo mondiale con oltre 220.000 biglietti venduti in Russia, per la prima volta a Napoli, in anteprima appunto ad Agnano e poi il 3, 4 e 5 maggio al Teatro Politeama (direzione artistica Arturo Brachetti).
Dal palco tribune, diretta radio/tv/social Radio Marte (ore 10), radio ufficiale, con gli speaker e i djs marziani Gigio Rosa, Rosanna Iannacone, Salvatore Calise, Franco Simeri, Francesco Mastandrea, Marco Critelli e Fabiana Sera. Tra gli ospiti, Marco Gesualdi, Cristina Cafiero, Milena Setola e Guajira Project.
Il gran premio sarà trasmesso in sintesi in leggera differita da Rai Sport nel Tg Sport Sera (Rai 2) dalle 18.30 alle 18.50. Diretta TV dell’intera giornata su Unire Tv canale 220 Sky, con vari approfondimenti e risultati. Palco a centro pista con condizione di Luigi Migliaccio di (Unire Tv), con Eva Crosetta (Rai).
Food, snack bar e pranzo a buffet al roof garden partenope (su prenotazione www.ippodromoagnano.it).
Parco giochi nell’Area ippokids: spettacoli gratuiti (ore 14.30/16.00) con Ole & Ilvia e le loro storie buffe dei personaggi amati dai bambini. Gioco gonfiabile fun derby per adulti e bambini (costo 2 euro pp.) e stand bowling Oltremare, dove saranno distribuiti buoni sconto per partite di bowling, snack completo al pub, dal lunedì al venerdì (al costo di 10 euro anziché 17 euro).
La manifestazione ha il patrocino di: Ministero delle Politiche Agricole, Forestali e del Turismo, Regione Campania, Ept, Azienda Autonoma di Soggiorno, Cura e Turismo di Napoli, Città Metropolitana di Napoli e Comune di Napoli.
Armando Giuseppe Mandile

Diventa Tester Crowdville