Autori

Carmine AymoneCarmine Aymone (Napoli, 1970) _ Giornalista professionista, scrittore, press-agent, organizzatore e direttore artistico di eventi. Attualmente collabora con il quotidiano Il Corriere del Mezzogiorno – Il Corriere della Sera, con il mensile musicale Jam e con la rivista culturale L’Espresso Napoletano.È direttore del free music magazine Neròk. Ha pubblicato per Guida Editore “Sound e Napoli” (con CD allegato) e “James Senese – Je stò ccà”; per Afrakà Edizioni “Osanna. Naples in the world…” con la prefazione di Peter Hammill dei Van Der Graaf Generator. Per Rai Trade-SuonidelSud ha collaborato alla realizzazione del DVD del Maestro Roberto De Simone “Era di Maggio – anamnesi digiacomiana”.

————————————————-

iossaMichelangelo Iossa (L’Aquila, 1974) _ Giornalista, press-agent e ricercatore universitario, vive e lavora a Napoli. È tra i maggiori studiosi italiani dei Beatles ai quali ha dedicato reportage, special televisivi e radiofonici e quattro differenti volumi: “The Beatles” (Editori Riuniti), “Le Canzoni dei Beatles” (Editori Riuniti), “Gli Ultimi Giorni di Lennon” (Infinito Edizioni), “Le Canzoni di George Harrison” (Editori Riuniti). Direttore responsabile di www.beatlesnews.it, dagli anni Novanta ad oggi ha collaborato e collabora con numerose testate giornalistiche: Jam, RockStar, L’Isola, Live-In Magazine, Neròk, EM/ME, MovimentiProg e moltissime altre…

————————————————-

lazzariniAntonio Lazzarini (Napoli,  1926)è nato a Napoli, anzi a Posillipo – come scherzosamente ama precisare – e da sempre vi abita circondato dall’affetto di parenti ed amici. Ha vissuto ad Asmara (Eritrea) dal 1937 al 1943 e su tale giovanile esperienza ha scritto alcuni saggi e pubblicato numerosi articoli su giornali e periodici del settore.Tornato nella sua diletta Posillipo nel 1946, fu pubblicista e collaboratore di redazione presso i quotidiani “La Voce” e “Il Corriere del Mezzogiorno”.In epoca successiva è stato, per molti decenni, sicuro punto di riferimento del laicato cattolico presso l’Arcidiocesi di Napoli, operando attivamente nel settore della stampa e delle comunicazioni sociali, stimato per i suoi meriti professionali, l’innata semplicità e la mitezza del carattere.Fu insignito dal Pontefice Paolo VI d’una delle più prestigiose onorificenze vaticane come riconoscimento del suo lavoro di scrittore e saggista. Finora ha pubblicato diciotto libri, rifiutando di trarre profitti economici dai medesimi, essendo il suo unico scopo quello di veicolare memorie e cultura descrivendo i tanti aspetti d’una Napoli che le sue doti di certosino ricercatore di storie e tradizioni locali contribuiscono a rendere sempre più fascinosa e affascinante.

Il blog ufficiale di Antonio Lazzarini

————————————————-

Luana Lerro è un’insegnante di Lingua Italiana agli stranieri. Appassionata di viaggi e culture differenti, dopo la laurea in Scienze Politiche inizia a viaggiare e lavorare in molti paesi europei e negli Stati Uniti. Il forte legame con le sue radici, però, le permette di tornare in Italia e di miscelare le sue due passioni: l’amore per il proprio paese e quello per l’insegnamento. Il suo scopo è quello di insegnare l’Italiano in tutte le sue sfumature e aiutare gli stranieri a scoprire la bellezza della lingua italiana, della sua cultura e stile di vita.

————————————————-

Antonio SobrioAntonio Sobrio, educatore, nato a Procida, una piccola isola in provincia di Napoli, il 13 gennaio del 1977, dove tuttora vive e, in collaborazione con l’associazione M.a.i.a, si dedica a varie iniziative, tra cui attività didattiche ed educative con ragazzi in età scolare e la gestione di un mercatino dell’usato (Mercatino procidano) attivo anche su facebook. La sua passione per la scrittura lo ha portato a pubblicare una raccolta di poesie nella collana “Orizzonti 6” – Libroitaliano – quattro romanzi auto prodotti, “Il governo terrestre”, “Come Michael Jackson?”, “Aspirante messia” e “Salvare il pianeta o contribuire a distruggerlo?” con Il Mio Libro. Più recenti sono la partecipazione alla raccolta di racconti “Procida Blues” edita da “Il Denaro” con il racconto “Civico 4”, la cura del libro “Maria, storia di una donna procidana” Edizioni Fioranna.

Lascia un commento